Home  › Edilizia e appalti

Niente rotazione se l'aggiudicazione precedente è avvenuta con gara aperta

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La rotazione, e quindi l'estromissione del pregresso affidatario dal procedimento di (ri)assegnazione dell'appalto, può essere applicata solo nel caso in cui il precedente gestore sia risultato tale per effetto di un affidamento diretto, ma non anche nel caso in cui si sia aggiudicato una gara “aperta”. Così il Consiglio di Stato, sez. V, con la recente sentenza n. 4142/2017fornisce – pur con riferimento al pregresso Codice, ma applicabile anche all'attuale ordinamento contrattuale – un chiarimento rilevante in tema di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?