Home  › Edilizia e appalti

Il giudizio di anomalia deve essere validato dal responsabile unico e non dalla commissione di gara

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La sentenza del Tar Puglia, Bari, sezione II, del 22 agosto 2017 n. 932 fornisce alcuni importanti chiarimenti in tema di valutazione dell'anomalia dell'offerta negli appalti pubblici e precisazioni sull'organo/soggetto che deve assumersi la responsabilità sul relativo giudizio. Nell'ambito del caso esaminato dal giudice pugliese, in particolare, due sono gli aspetti di rilievo. Il primo attiene alle modalità operative di svolgimento del sub-procedimento della valutazione sulla potenziale anomalia dell'offerta aggiudicataria; il secondo è riferito alla rilevanza del contraddittorio tra ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?