Home  › Edilizia e appalti

Edilizia, il tombamento di un fosso non è manutenzione straordinaria

di Solveig Cogliani

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La realizzazione del tombamento di un fosso con posa di tubi in cemento precompresso non può essere ricondotta alla definizione di manutenzione straordinaria (di cui all’articolo 31, comma 1, lett. b), legge n. 457 del 1978), ove l’impatto durevole e strutturale sull’area di riferimento sia determinato dalle dimensioni dell’intervento, dai materiali adoperati, dall’impatto sul sistema idraulico e dall’inerenza diretta al terreno più che all’edificio. È quanto afferma il Tar Lazio, Sezione II quater, con la sentenza del 31 luglio ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?