Home  › Edilizia e appalti

Alla stazione appaltante discrezionalità ampia nell’esame sull’anomalia dell’offerta

di Maria Luisa Beccaria

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La stazione appaltante dispone di un ampio potere tecnico-discrezionale nel valutare i chiarimenti dell'operatore economico la cui offerta anomala è sotto verifica. Il sindacato del giudice amministrativo, in base alla sentenza del Tar Lazio - Roma n. 7564/2017è attivabile solo in caso di macroscopica illogicità o abnormità della valutazione, ovvero di evidenti errori di fatto. Sub procedimento Mentre l'articolo 83 del Dlgs 163/2006 prevedeva più fasi, l'articolo 97 del Dlgs 50/2016 contempla solo lo step in cui la stazione appaltante chiede ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?