Home  › Edilizia e appalti

Il consorzio stabile non può modificare la propria composizione per concorrere all’appalto

di Cosimo Brigida

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il consorzio stabile non può modificare la composizione dei consorziati per i quali concorre a una gara d'appalto. La stazione appaltante, in caso di anomalia dell'offerta, può avviare il processo di verifica anche se non è ancora in grado di individuare con precisione quali elementi determinano l'inaffidabilità dell'offerta. L'interdittiva antimafia in capo a un'impresa inibisce la possibilità di contrarre con la pubblica amministrazione, ma non anche quella di partecipare alle gare d'appalto. Sono queste le principali conclusioni che ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?