Home  › Edilizia e appalti

Appalti, niente rito super-accelerato se ammissione e aggiudicazione sono contestuali

di Alessandro Valerio De Silva Vitolo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il rito cosiddetto “specialissimo” o “super speciale”, di cui all’articolo 120, commi 2-bis e 6-bis del Codice è applicabile unicamente nei casi in cui vi sia una netta distinzione tra fase di ammissione/esclusione e fase di aggiudicazione; pertanto, in difetto della contestuale ricorrenza di tutti i presupposti per la sua concreta applicazione, la relativa prescrizione processuale deve ritenersi inattuabile, per la mancanza del presupposto logico della sua operatività. Così ha affermato il Tar Puglia, con la sentenza n. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?