Home  › Edilizia e appalti

Acquisto immobili, condannato il Comune che non rispetta la volontà delle parti nelle planimetrie

di Paolo Accoti

Le piante planimetriche, alle quali i contraenti fanno riferimento per la descrizione dell'immobile oggetto di compravendita, se allegate al contratto d'acquisto, sono indispensabili per ricostruire la reale volontà delle parti in caso di non coincidenza tra la descrizione dell'immobile e la raffigurazione grafica in planimetria. Spetta al giudice di merito ricostruire l'effettiva volontà dei contraenti in base all'esame del contratto, comprese le rappresentazione grafiche allegate. La vicenda Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza 26609/2016. La vicenda giudiziaria vede protagonista ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?