Home  › Edilizia e appalti

La clausola sociale negli appalti non impone assunzioni automatiche a tempo indeterminato

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La clausola sociale inserita nel bando di gara per assicurare il mantenimento del livello occupazione determinato dalla precedente gestione dell'appalto non può comportare in ogni caso l'obbligo per l'impresa aggiudicataria di un appalto pubblico «di assumere a tempo indeterminato e in forma automatica e generalizzata il personale già utilizzato dalla precedente impresa o società affidataria». Lo afferma il Consiglio di Stato nella sentenza 1255/2016. Palazzo Spada quindi conferma la configurazione della clausola sociale espressa dall'Anac consolidato fornendo utili elementi ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?