Home  › Edilizia e appalti

«Sì» all'esclusione dall'appalto per chi non dichiara le condanne subite

di Antonio Nicodemo e Giovanni F. Nicodemo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La non veridicità della dichiarazione resa in sede di gara, ai sensi del Dpr n. 445 del 2000, riguardante il possesso del requisito della «moralità professionale» comporta le conseguenze di cui all’articolo 75 del medesimo decreto (decadenza dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera), senza che residuino margini di discrezionalità per la stazione appaltante. Pertanto, è legittima l’esclusione derivante da una dichiarazione non veritiera resa a prescindere dal dolo o dalla colpa ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?