Home  › Edilizia e appalti

Negli espropri tocca all'amministrazione fissare il «prezzo giusto»

di Mauro Calabrese

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’esigenza di contemperare il diritto di proprietà del privato con l’interesse pubblico da soddisfare mediante l’espropriazione, impone alla Pubblica amministrazione procedente di fissare il «giusto prezzo» dell’indennizzo, non in misura simbolica o irrisoria, bensì tenendo conto delle caratteristiche essenziali del bene, riconoscendo un serio ristoro all’espropriato, anche se non coincidente al valore di mercato del bene (preso però come valido punto di riferimento per l’individuazione di una congrua indennità), così da garantire «il giusto equilibrio tra l’interesse generale e ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?