Home  › Edilizia e appalti

Interventi edilizi: la regola della distanza minima tra pareti finestrate va applicata secondo proporzionalità

di Giovanni G.A. Dato

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La previsione racchiusa nell’articolo 9 del Dm 2 aprile 1968, n. 1444 (relativo ai limiti di distanza fra fabbricati), ed in particolare, la regola che prescrive «in tutti i casi la distanza minima assoluta di 10 metri tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti» è derogabile caso per caso? Su tale questione si sofferma la recente sentenza del Tar Lombardia, Brescia, Sezione I, 9 febbraio 2016, n. 229, secondo la quale il vincolo della distanza minima dalle ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?