Home  › Edilizia e appalti

Appalti, esame in due commissioni se i compiti sono differenziati

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

In assenza di norme che contengano indicazioni contrarie, la stazione appaltante – nella procedura da aggiudicarsi con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa – può nominare due diverse commissioni una, per l'esame sulla regolarità della documentazione prodotta, la seconda con compiti di valutazione dell'offerta tecnico/economica.Non si rilevano, pertanto, illegittimità secondo il Tar Piemonte, Torino, sezione I, sentenza n. 75/2016, in una procedura gestita con due commissioni di gara i cui compiti risultino chiaramente distinti senza commistioni in grado di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?