Home  › Edilizia e appalti

Espropriazione e passaggio di proprietà del bene: non basta una rinuncia implicita

di Maria Claudia Politi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L''avvenuta realizzazione dell'opera pubblica non fa venire meno l'obbligo della Pa di restituire al proprietario il terreno illegittimamente occupato. Unici atti idonei a trasferire la proprietà sono il contratto e il provvedimento di esproprio (o, eventualmente, il procedimento di sanatoria), a nulla valendo una rinuncia implicita. Non è consentito al privato, quindi, proporre la domanda giudiziale di risarcimento del danno per la perdita della proprietà, ma è azionabile la tutela, anche avverso il silenzio, nei confronti dell'illecito permanente (e ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?