Home  › Edilizia e appalti

Varianti progettuali sempre possibili se non alterano i caratteri essenziali della prestazione

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

La stazione appaltante può autorizzare, già con il bando di gara, la presentazione di varianti progettuali migliorative rimesse al discrezionale apprezzamento della commissione di gara che può ritenerle meritevoli di apprezzamento «purché non (…) alterino i caratteri essenziali delle prestazioni richieste dalla lex specialis onde non ledere la par condicio». È questa la sostanza della statuizione espressa dal Consiglio di Stato, sezione V, con la sentenza n. 5655/2015 con cui si ribadisce l'ambito applicativo della norma di cui ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?