Home  › Edilizia e appalti

Appalti, le clausole di sbarramento devono essere «appropriate»

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Nel caso in cui la stazione appaltante decida di avvalersi di una «clausola di sbarramento» e quindi di condizionare l'assegnazione dell'appalto al raggiungimento, da parte dei concorrenti, di un punteggio qualitativo minimo per poter essere ammessi a scrutinio dell'offerta presentata, il giudice può censurare tale decisione «solo in presenza di macroscopiche irrazionalità, di incongruenze o di palesi abnormità».È questo il convincente principio espresso con la sentenza del Consiglio di Stato, sezione V, depositata il 2 dicembre 2015 n. 5468. La ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?