Home  › Edilizia e appalti

Ampia discrezionalità della Pa sulla pianificazione urbanistica

di Giovanni La Banca e Antonella Russo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Le scelte espresse dall’amministrazione nello strumento urbanistico generale sono connotate da ampia discrezionalità e, pertanto, non necessitano di altra motivazione se non quella costituita dal riferimento operato dal Piano ai criteri tecnico-urbanistici seguiti nella sua redazione e rinvenibili nella relazione di accompagnamento. Tale discrezionalità è sottratta al sindacato di legittimità, non potendo il Giudice amministrativo interferire con le scelte riservate all’Amministrazione, se non nei limiti della verifica della loro manifesta irragionevolezza o arbitrarietà, dovendo comunque essa ispirarsi a criteri ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?