Home  › Edilizia e appalti

I requisiti per l'opzione d'acquisto di beni pubblici vanno accertati dal giudice ordinario

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il possesso dei requisiti per esercitare l'opzione d'acquisto sull'abitazione di proprietà pubblica è un diritto soggettivo e in quanto tale il relativo accertamento spetta al giudice ordinario e non a quello amministrativo. Così le sezioni Unite civili della Corte di cassazione, con la sentenza n. 17684/15, depositata ieri, hanno risolto la questione di giurisdizione su questa fattispecie processuale, originata nel caso specifico dalla pretesa del ricorrente relativamente all'immobile condotto in locazione dalla moglie. Il ricorrente ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?