Home  › Edilizia e appalti

Anac, per «bocciare» l'offerta anomala serve un doppio contraddittorio

di Stefano Usai

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Con il parere 3/2015 l'Anac offre indicazioni di grande importanzasul corretto modo di procedere quando si giudica l'anomalia dell'offerta in un appalto. Nel caso trattato, l'appaltatore ha evidenziato all'autorità di controllo, nella richiesta di parere, l'illegittimità dell'esclusione avvenuta a conclusione di un procedimento di verifica dell'anomalia della propria offerta senza che la stazione appaltante avesse proceduto all'audizione diretta dell'interessato, come espressamente previsto nel quarto comma dell'articolo 88 del Codice dei contratti. Le istruzioni L'Authority, soffermandosi sulle finalità del procedimento, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?