Home  › Edilizia e appalti

La riduzione su richiesta della fascia di rispetto ferroviaria è l'eccezione, non la regola

di Massimiliano Atelli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il diniego di deroga alle distanze appare pienamente legittimo, ragionevole e motivato, quando sia in concreto ravvisabile l’interesse pubblico al potenziamento dei collegamenti ferroviari, precludendo a priori la riduzione della zona di rispetto, che può essere autorizzata solo quando “la sicurezza pubblica, la conservazione delle ferrovie, la natura dei terreni e le particolari circostanze locali lo consentano” (cfr. articolo 60 Dpr n. 753/80).Ciò premesso, vi possono poi essere particolari circostanze locali (ad es. il raddoppio della linea ferroviaria, già progettato ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?