Home  › Edilizia e appalti

Dia illegittima, scaduti i termini il Comune può rimediare solo con l'annullamento in autotutela

di Claudio Carbone

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'inerzia dell'amministrazione comunale di fronte alla presentazione di una Dia edilizia ritenuta illegittima non gli consente successivamente di vietare la prosecuzione dei lavori, nel frattempo avviati, se non nel rispetto del corretto esercizio del potere di autotutela. Il Comune, infatti, può intervenire dopo il termine di 30 giorni dall'inizio della realizzazione delle opere o 60 dalla presentazione della denuncia solo con l'annullamento d'ufficio.È quanto deciso dal Tar Lazio con la sentenza dell'8 gennaio 2015 n. 192, con cui ha ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?