Home  › Edilizia e appalti

Il distributore automatico di bevande può rimanere, per gli studenti, anche se è stata violata l'evidenza pubblica

di Tiziana Krasna

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Nonostante la violazione dei principi dell’evidenza pubblica, ad avviso del Tar Brescia, sezione I, sentenza 7 gennaio 2015, n. 1, il collegamento tra il servizio di erogazione automatica delle bevande e l’organizzazione dei tempi scolastici determina un’esigenza imperativa ex articolo 121, comma 2, Codice del processo amministrativo, e imponga quindi di non dichiarare inefficace il contratto. La continuità della presenza dei distributori automatici nei locali dell’Istituto scolastico è funzionale alle pause tra le lezioni e garantisce la sicurezza degli ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?