Home  › Edilizia e appalti

Negli appalti legittimo escludere chi non attesta assenza di condanne e carichi penali

di Francesco Machina Grifeo

In Italia un'impresa può essere legittimamente esclusa dall'aggiudicazione di un appalto pubblico semplicemente per non aver allegato alla propria offerta la dichiarazione attestante l'assenza di «procedimenti» o di «condanne» penali a carico del «direttore tecnico». E tale omissione non può neppure essere rettificata in un secondo momento. Lo ha stabilito la Corte Ue, sentenza nella causa C-42/13, dichiarando il Codice dei contratti pubblici (Dlgs 163/2006, articolo 38, co. 1 e 2) compatibile con la direttiva 2004/18/CE, anche se ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?