Home  › Amministratori e organi

Farmacie comunali, legittimo il diniego di autorizzazione alla società privata in conflitto di interessi

di Guido Befani

La possibilità di scissione tra la titolarità di una farmacia comunale e la sua gestione mediante l'affidamento a terzi non consente di derogare al divieto di cumulo dell’esercizio della farmacia con altre professioni sanitarie, specie nel caso in cui la società concessionaria, costituita oltretutto da non farmacisti iscritti all’Ordine, abbia già in gestione altra struttura sanitaria. È quanto afferma il Tar Perugia, con la sentenza n. 78/2018. L’approfondimento Il Tar Perugia è intervenuto affermando la legittimità del diniego opposto da una ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?