Home  › Amministratori e organi

Danno erariale, la Corte dei conti decide anche sulla revocatoria

di Carmelo Battaglia e Domenico D'Agostino

Nell’ipotesi di esercizio dell’azione revocatoria successivo a sentenza di condanna per responsabilità amministrativa, permane la legittimazione a promuovere l’azione revocatoria da parte del procuratore presso la Corte dei conti (ancorché congiuntamente a quella dell’ente pubblico danneggiato) e, conseguentemente, la giurisdizione contabile. È questo, in sintesi, quanto ha precisato la sezione giurisdizionale per la regione Calabria della Corte dei conti con la sentenza n. 352/2017. L’orientamento del giudice contabile L’azione revocatoria, esercitata a garanzia del credito erariale, è esperibile qualora concorrano tanto ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?