Home  › Amministratori e organi

Le resistenze di singoli enti territoriali alle riforme dell'assetto ordinamentale locale non sono sindacabili davanti al Tar

di Massimiliano Atelli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Per avanzare ricorso al Tar non è sufficiente che una Regione abbia predisposto un Piano di riordino territoriale che incontra resistenze da parte degli Enti territoriali minori (oppure che adduca l’esigenza di evitare interferenze nell’esercizio delle funzioni regionali in materia di finanza pubblica), risultandone quindi impedita nell’esercizio delle proprie attribuzioni costituzionali, perché se tutto ciò vale ad evidenziare che il suo interesse è volto alla salvaguardia dell’assetto ordinamentale che ha ritenuto di approvare, nulla ha a che fare, invece, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?