Home  › Amministratori e organi

Il Garante: per il responsabile privacy servono competenze specifiche anche senza attestati formali

di Daniela Casciola

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Competenze ed esperienze specifiche, ma non attestazioni formali sul possesso delle conoscenze o l'iscrizione in albi professionali. Sono queste le indicazioni operative che il Garante della Privacy ha fornito in merito alla scelta il Responsabile della protezione dei dati personali (RPD), la nuova figura introdotta dal Regolamento Ue 2016/679 che tutti gli enti pubblici e anche molteplici soggetti privati dovranno designare non più tardi del prossimo maggio 2018. L'Autorità ha subito chiarito che la normativa attuale non prevede l'obbligo per ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?