Home  › Amministratori e organi

Il ministero risponde in solido con il medico se il detenuto affetto da Hiv muore in carcere

di Andrea Alberto Moramarco

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il ministero della Giustizia risponde in solido con il medico, in qualità di responsabile civile, per il risarcimento dei danni subiti dai parenti del detenuto affetto dal virus Hiv che sia morto in carcere a causa delle sue condizioni e per via della condotta omissiva del sanitario responsabile della struttura. E ciò vale anche se il processo penale si sia concluso con l'intervenuta prescrizione. Questo è quanto emerge dalla sentenza n. 18380/2017della Cassazione, depositata ieri. Il caso La complessa vicenda prende ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?