Home  › Amministratori e organi

Concorso per notaio, sui criteri di valutazione ampia discrezionalità della commissione d'esame

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Secondo la normativa sull'ordinamento notarile, in sede di concorso per l'accesso alla professione la commissione esaminatrice gode della massima discrezionalità nel definire i criteri per valutare l'idoneità o inidoneità dei candidati, purché la griglia individuata non contenga concetti talmente vaghi e imprecisi da sconfinare nell'arbitrio.In tale circostanza, infatti, vale il principio generale secondo cui una materia può ben essere sottratta al sindacato di legittimità del giudice amministrativo, salvo il caso che la fattispecie sia viziata da irragionevolezza, irrazionalità, arbitrarietà ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?