Home  › Amministratori e organi

Amministrative, valido il voto al candidato sindaco anche con preferenza al consigliere di lista non collegata

di Ulderico Izzo

Con sentenza n. 65 del 13 gennaio 2017, la seconda sezione del Tar Piemonte, Torino, ha ribadito il principio giurisprudenziale secondo il quale è da ritenere sempre valido il voto con cui l’elettore indichi senza dubbio il candidato sindaco prescelto e il di lui contrassegno, perché ciò inequivocabilmente lascia individuare la forza politica cui esso si riferisce, anche nel caso in cui l’elettore, dopo aver votato per il candidato sindaco e per la lista a lui ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?