Home  › Amministratori e organi

Il responsabile anticorruzione e non l'Anac deve accertare l'inconferibilità dell'incarico

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Spetta soltanto al responsabile per la prevenzione della corruzione (Rpc) dell'ente, e non anche all'Anac, il potere di dichiarare la nullità di un incarico ritenuto inconferibile e di assumere le conseguenti determinazioni.Affermando questo principio con la sentenza n. 11270 del 14 novembre 2016 il Tar Lazio delimita entro confini ben circoscritti la sfera di competenza dell'Autorità anticorruzione, che invero non solo nel caso di esame, ma anche in altri frangenti non si è astenuta dall'impartire ordini ai soggetti vigilati, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?