osservatorio anci-ifel

#scuolagiovaniamministratori: online il bando per la V edizione del ForsAM, scadenza invio domande il 10 luglio

di Rossella Macchione (*)

Per rispondere a un bisogno sempre più forte, da parte dei giovani amministratori, di formazione, confronto e approfondimento di conoscenze tecniche e amministrative, l'Anci ha deciso di istituire nel 2012 la «Scuola per giovani amministratori», uno strumento a disposizione degli under 36 impegnati nell'amministrazione delle città e dei Comuni italiani per acquisire valori, obiettivi e strumenti idonei a governare al meglio il proprio territorio.
Un luogo istituzionale, ma non "tradizionale", per formare la classe dirigente di domani, attraverso nuove occasioni di formazione di alto livello in grado di innalzare la capacità del "fare amministrazione", con un taglio espressamente mirato all'ideazione, programmazione e attuazione di interventi di politica locale.
L'offerta formativa, completamente gratuita, è articolata in un percorso integrato composto da diverse tipologie di attività didattiche, di cui la principale è, senza dubbio, il corso ForsAM, corso di Formazione specialistica in amministrazione municipale: concepito come un Executive master, si rivolge a persone che affiancano alla propria attività professionale quella di amministratore locale, permettendogli di investire su se stessi in formazione specialistica.
Sono ancora aperte le iscrizioni per partecipare alle selezioni della V edizione del corso ForsAM della Scuola Anci per giovani amministratori. C'è tempo fino al prossimo 10 luglio.

Cos'è il ForsAM
Il ForsAM, rivolto alla nuova leva di giovani amministratori locali che intendono investire in un percorso di miglioramento delle loro competenze, ha l'obiettivo di fornire gli appropriati strumenti tecnici e concettuali per affrontare la propria missione amministrativa e per sviluppare una visione del futuro e delle scelte politiche di medio periodo.
Il ForsAM è un corso specialistico di 300 ore, articolato in un percorso integrato di formazione lungo un periodo di sette mesi (settembre 2016 – marzo 2017). Le attività didattiche sono incentrate su un corso di formazione specialistica di 192 ore d'aula, composto da lezioni frontali e attività di project work, preceduto da un corso di inserimento residenziale di 38 ore (Summer School) e 70 ore di studio individuale e di gruppo, finalizzato all'omogeneizzazione delle conoscenze e alla costruzione del clima di apprendimento.
Le principali aree tematiche del corso sono: diritto amministrativo e degli enti locali, welfare, gestione e valorizzazione delle risorse, finanza locale, servizi pubblici locali, politica di coesione territoriale e innovazione nelle città.
Ma il ForsAM non è solo apprendimento e formazione. In quattro edizione già trascorse, è stato, soprattutto, una continua occasione di confronto e crescita. Condivisione di buone pratiche, di soluzioni amministrative innovative, esperienze da comparare e migliorare, con giovani amministratori provenienti da tutta Italia, sono i principali ingredienti di questo corso che, nel corso degli anni, è diventato una buona occasione per ritrovare quell'entusiasmo, quell'energia, che genera nuove idee, oltre a restituire l'orgoglio di essere amministratori.

Come partecipare
La selezione, volta all'ammissione di 40 partecipanti, è riservata a giovani amministratori locali - sindaci, assessori, presidenti del consiglio comunale, consiglieri comunali, presidenti, assessori e consiglieri di circoscrizione/municipio, presidenti e essessori di Unioni di Comuni - in carica al momento della presentazione della domanda, in possesso di un diploma di laurea almeno di primo livello e che abbiano un'età massima di 36 anni (non abbiano ancora compiuto il 37esimo anno di età al 31 dicembre 2016).
Per partecipare, è necessario prendere visione del bando e compilare l'apposito form on-line, raggiungibile anche dal sito www.scuolagiovaniamministratori.anci.it, allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità e un proprio curriculum vitae aggiornato. L'invio della candidatura deve avvenire inderogabilmente entro le ore 24,00 del giorno 10 luglio 2016.
Come tutte le attività proposte dalla Scuola Anci per giovani amministratori, la partecipazione al corso è gratuita e sono disponibili 10 borse di studio a rimborso dei costi di viaggio, vitto e alloggio, oltre a ulteriori 4 borse di studio assegnate per merito

Per qualunque informazione è possibile contattare la segreteria didattica della Scuola Anci per giovani amministratori ai seguenti recapiti:
06/68009270 – 304 scuolagiovaniamministratori@anci.it
.

(*) Area Anci Innovazione tecnologica, attività produttive, cultura e turismo, politiche giovanili, mobilità, energia, coordinamento Cdr e progetti europei


© RIPRODUZIONE RISERVATA