Home  › Amministratori e organi

Per sciogliere il Consiglio per mafia serve la prova del condizionamento

di Lorenzo Camarda

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Per sciogliere un consiglio comunale è necessario avere la prova del condizionamento di stampo mafioso sulla volontà dell'organismo, cioè la consapevolezza degli amministratori del loro agire con volontà viziata a causa delle pressioni criminali. Tanto dice la decisione del Consiglio di Stato, sezione III, del 24 febbraio 2016, n.748. La sentenza, collocandosi nell'alveo consolidato da parte della giurisprudenza del Consiglio di Stato, approfondisce i margini di discrezionalità degli organi amministrativi preposti allo scioglimento del Consiglio comunale e indaga ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?