Home  › Amministratori e organi

I vizi delle operazioni elettorali possono essere impugnati solo con ricorso introduttivo

di Ulderico Izzo

Il Codice del processo amministrativo prevede per il giudizio elettorale termini perentori, ridotti della metà rispetto a quelli ordinari, perché occorre bilanciare il diritto all’azione, costituzionalmente garantito dall’articolo 24 Cost. e il principio della certezza dei rapporti di diritto pubblico che emerge all’esito della proclamazione degli eletti.Per questo, il ricorrente elettorale è tenuto a specificare con il ricorso introduttivo il thema decidendi attraverso la specifica indicazione dei vizi delle operazioni elettorali.Eventuali motivi aggiunti, con cui si spiegano eccezioni diverse ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?