Home  › Edilizia e appalti

Niente truffa aggravata se l'affidamento diretto illecito non danneggia l'ente pubblico

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'eventuale accordo truffaldino nella scelta diretta del contraente non integra di per sé la truffa aggravata, che giustifica l'applicazione della misura cautelare del sequestro preventivo finalizzato alla confisca del profitto illecito. Inoltre, la truffa aggravata è esclusa in radice dall'assenza di un concreto danno economico nei confronti della pubblica amministrazione. Così la Cassazione, con la sentenza n. 3766/16, depositata ieri, ha annullato per la seconda volta, e ora senza rinvio, la decisione di conferma del decreto di ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?