Home  › Amministratori e organi

Non c'è omissione di atti d'ufficio se manca la richiesta scritta

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Non scatta il reato di omissione di atti d'ufficio per il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio se la sua inerzia non è preceduta da formale richiesta scritta di chi si ritiene danneggiato dalla mancata azione amministrativa. Così risponde la Cassazione con la sentenza n. 41818/15, depaositata ieri, nel rigettare il ricorso della parte civile. La vicenda processuale La ricorrente, posta a capo di un servizio di un'azienda sanitaria provinciale, lamentava l'illegittimo comportamento tenuto dal Direttore generale, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?