Home  › Amministratori e organi

Separazione tra gestione e controllo, il sindaco non può «correggere» gli atti dei dirigenti

di Solveig Cogliani

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Deve escludersi che l’ordinamento conosca un potere di avocazione di singoli affari in capo al sindaco o un suo potere di intervento per rimediare ad eventuali atti illegittimi compiuti dai dirigenti preposti agli Uffici comunali. È quanto ribadisce il Tar Palermo, con la sentenza 21 maggio 2015, n. 1206. Il caso Il Tar di Palermo ha annullato, con la sentenza in commento, la determina dirigenziale adottata dal dirigente del dipartimento lavori pubblici, con cui era disposta la modifica del permesso ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?