Home  › Amministratori e organi

No all'indennizzo per ingiusta detenzione al dirigente comunale che avalla le scelte illecite del sindaco

di Giampaolo Piagnerelli

Non spetta alcuna riparazione per ingiusta detenzione al dirigente comunale che assecondi la volontà del sindaco di demansionare dipendenti della polizia municipale che risultino sgraditi al primo cittadino. A chiarirlo la Cassazione con la sentenza n. 22063/2015, depositata ieri. La Corte si è trovata a decidere su una vicenda in cui il protagonista, un dirigente pubblico, era stato condannato per connivenza con l'operato del sindaco alla misura cautelare degli arresti domiciliari per un totale di 56 giorni per i ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?