Home  › Amministratori e organi

Elezioni, per il consigliere potere ad ampio raggio nell'autenticazione delle firme

di Massimiliano Atelli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Con la sentenza n. 2176/2015, il Consiglio di Stato, si è pronunciato sui limiti territoriali dell’esercizio del potere di autenticazione delle firme da parte dei Consiglieri provinciali. Il principio di diritto Secondo gli appellanti, il Consigliere provinciale non sarebbe legittimato ad esercitare le funzioni di autenticazione in relazione ad una competizione elettorale alla quale è estraneo l’ente in cui sono incardinate le sue funzioni e quindi sarebbero illegittime le autenticazioni effettuate oltre i suddetti limiti.Tali censure non possono trovare accoglimento, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?