Home  › Amministratori e organi

Bastano gli «indizi» per sciogliere un Comune per mafia

di Antonino Porracciolo

Per la pronuncia di incandidabilità a seguito dello scioglimento dei Consigli comunali per infiltrazione mafiosa bastano elementi sintomatici di rapporti tra gli amministratori e la criminalità organizzata. Lo afferma il Tribunale di Palermo (presidente Grimaldi di Terresena, relatore Corsini) in un decreto del 23 dicembre 2014. La vicenda Con Dpr del marzo 2014, emesso in base all'articolo 143 del Tuel (Dlgs 267/2000), un Consiglio comunale in provincia di Palermo era stato sciolto dopo che erano «emerse forme ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?