Home  › Amministratori e organi

Concorsi: non fa reato il sindaco che lo ritaglia a misura di candidato

Non commette reato il sindaco che modifica i requisiti di una selezione di personale «prefigurando un profilo del candidato» tale da valorizzare le esperienze professionali di uno specifico candidato. È quanto ha stabilito la Corte di cassazione con la sentenza 4979/2010 che ha annullato, perché il fatto non costituisce reato, la condanna pronunciata nei confronti di un sindaco e del un vice accusati di aver cambiato le regole del concorso per l'assunzione del comandante della Polizia municipale in modo ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?